Skip to content

Tag Archives: occupazione

[Occupazioni] “L’improbabile” non è impossibile

05-giu-12

riceviamo e diffondiamo:   “L’IMPROBABILE” NON è IMPOSSIBILE   Qualche giorno fa abbiamo occupato tre casali in un terreno nella campagna romana, non troppo distanti e ben collegati con la città. Dopo quattro giornate di condivisione e autogestione la sbirraglia locale contenta ed incredula di poter entrare in azione, ha ristabilito la normalità. Giustizia è […]

[Roma] Sgomberata l’occupazione di via Prenestina

02-mag-12

  E’ durata poche ore l’occupazione di un locale di proprietà delle Ferrovie, sgomberato col sopraggiungere di quattro blindati intenzionati a chiudere nel più breve tempo possibile una, seppur, breve, nuova esperienza di lotta e autorganizzazione. Nel giro di poche settimane già due gli sgomberi eseguiti a Roma, un giro di vite a cui occorrà […]

[Atene] VOX Squat Rioccupato

22-apr-12

Lo Squat VOX a Exarcheia rioccupato questa notte da centinaia di persone; più di mille persone al concerto di solidarietà in piazza Exarcheia   Lo Squat VOX che ieri era stato sgomberato e sigillato dalla polizia, è stato rioccupato questa notte da centinaia di solidali. Le persone hanno divelto le placche d’acciaio che sigillavano lo […]

[Roma] Nuova occupazione a Boccea

30-mar-12

[Milano] Nuova Occupazione in Ticinese

29-mar-12

Un’occupazione non è un punto di arrivo o di partenza.     Flessibile o piede di porco a parte, le domande fondamentali erano diverse. Come aprire uno strappo nel tessuto delle infinite relazioni e separazioni, della totalità di circolazione e polizia? Come fare a sfibrare i discorsi di crisi, prendere l’austerity a calci in faccia […]

[No Tav] Occupato il Forte della Brunetta a Susa

19-mar-12

Domenica 18 MArzo Susa NOTAV si fa sentire ! La valle assomiglia sempre di più ad un’enorme caserma: recinzioni e filo spinato, mezzi militari, elicotteri e forze del disordine con le armi in pugno ci prospettano scenari inquietanti …. Non è quello che vogliamo! Si sono presi brutalmente la baita Clarea, quindi la nostra risposta […]